VESPA CLUB ROVERETO

HOME PAGE CHI SIAMO SPORT TURISMO CONTATTI
 

 


CONSIGLIO DIRETTIVO
2017-2019
 
Presidente   PILATI LEONARDO
Presidente Onorario   FRISINGHELLI LUIGI
Vice Presidente e Addetto Stampa   FRISINGHELLI GIAN FRANCO
Segretario   LAZZARA SALVATORE
Cassiere e Internet   MATUZZI MANUEL
Direttore Turistico   MATRICARDI STEFANO
Vice Direttore Turistico   SCRINZI MICHELE
Direttore Sportivo   CALZA' TOMAS
Vice Direttore Sportivo   ASTE FRANCO
Logistica Materiali   GALVAGNI FABRIZIO
Responsabile Catering   RIOLFATTI ENRICO
Consigliere   SANNICOLO' FRANCO
     
Revisore dei Conti   DOBRILLA GIANFRANCO
Revisore dei Conti   GIOVANELLI GIORGIO

 

LA NOSTRA STORIA
 

Dopo la nascita della Vespa, nel 1946, nasce anche il vespa Club d’Italia, incentivato dalla Piaggio, che prevede un solo Vespa Club in ogni Provincia. Anche in Trentino quindi nasce il Vespa Club Trento con sede nel capoluogo, ed ha inizio nella nostra provincia un’attività organizzativa, sportiva e sociale con motivo principale il neo nato scooter.
Siamo nella metà degli anni cinquanta ed è a Rovereto che si porta avanti l’espressione agonistica del Vespa Club Trento con il Direttore Sportivo Luigi Frisinghelli. Con il passare degli anni quasi tutta la gestione del Club passa a Rovereto e quindi, verso la fine degli anni cinquanta, il Club prosegue l’attività prendendo il nome di Vespa Club Trentino.
Sono gli anni nei quali la vespa è un simbolo dell’Italia rinata dopo la guerra, la primavera della società industriale. Le Vespa portano le persone al lavoro, le portano al lago la domenica, con le vespa si parte anche per il viaggio di nozze. Ma le Vespa si sfidano anche nei circuiti cittadini, nelle gare di regolarità, nei circuiti automobilistici, vespa di serie e vespa preparate. Poi ancora le Gimcane vespistiche, gli Inseguimenti su sterrato, le lunghe gare come la  Milano - Taranto, la 500 chilometri,  i record di durata e di velocità, i raduni.
La Vespa in ogni attività sa essere protagonista e la Piaggio, che ormai ha raggiunto il successo, non ha più bisogno dei Vespa Club come veicolo promozionale e pubblicitario. Siamo verso la metà degli anni sessanta ed inizia un ventennio nel quale l’attività dei club subisce una drastica diminuzione.
Ma passato il momento, durante il quale gli italiani si comprano la macchina ed acquistano le prime moto giapponesi, le Vespa rinascono miracolosamente da garages e cantine, e con esse rinasce in grande stile il Vespa Club d’Italia.
Anche a Rovereto le braci hanno continuato ad ardere e nel 1983 Luigi Frisinghelli con pochi amici fonda, diventandone Presidente, il Vespa Club Rovereto affiliato al Vespa Club d’Italia. Dal 1986 il club è iscritto anche alla Federazione Motociclistica Italiana.
Da questo momento il Vespa Club Rovereto è presente alle manifestazioni nazionali ed internazionali, si distingue per la promozione attraverso Frisinghelli, del Registro Storico Vespa, organizzando il primo raduno storico internazionale. Inoltre si esprime ai massimi livelli agonistici con i suoi piloti che nei 30 anni di attività hanno vinto 20 Campionati Europei e 30 Campionati Italiani e sono tutt’ora colonne portanti della squadra nazionale del vespa Club d’Italia.
L’attività sociale negli ultimi anni è molto aumentata, con la partecipazione a raduni, l’organizzazione di gite, partecipazione a fiere promozionali, organizzazione di corsi per agonisti, ed organizzazione di Gimkane.
Per il futuro il Club ha in programma di intensificare le attività agonistiche, sia dal lato di partecipazione, sia dal lato organizzativo e di proseguire con organizzazione di gite e partecipazioni a raduni.

STATUTO

INFORMATIVA PRIVACY V.C. ROVERETO

 

 

 

VESPA CLUB ROVERETO
Piazza S.Osvaldo, 4 - 38068 - Rovereto (TN) - rovereto@vespaclubditalia.it

© Copyright 2008-2017 Vespa Club Rovereto

 

Visitatori dal 20/01/2008: